Pellicole per vetri di sicurezza e antisolari detraibili dalle Tasse

La nuova Legge di bilancio 2017 ha confermato ed aumentato le agevolazioni fiscali (detrazioni #Irpef) per la #ristrutturazione della casa nonché per la #riqualificazione energetica dell’edificio (ecobonus).

Bonus Ristrutturazione edilizia

I costi per gli interventi di ristrutturazione edilizia continueranno ad essere detraibili ai fini Irpef fino al 50% sempre nell’arco di dieci anni con limite di spesa di 96.000 euro.

I soggetti destinatari del bonus sono i proprietari dell’immobile , inquilini, usufruttuari, il nudo proprietario ed i conviventi con il proprietario che abbiano eseguito personalmente i pagamenti degli interventi.

La legge prevede le agevolazioni per i seguenti interventi: manutenzione ordinaria (solo per le parti comuni dell’immobile), straordinaria, ristrutturazione edilizia , risanamento conservativo, inclusi le spese per la progettazione ed attività connesse.

A titolo meramente esemplificativo sono detraibili i costi di intervento inerenti l’impianto idraulico, pareti interne ed esterne, ascensore, cablatura, allarme antifurto, pavimentazione, citofoni, caldaie, tutte le misure atte ad agevolare l’accesso alle persone con handicap.

E’ necessario eseguire il pagamento delle relative fatture mediante bonifico “parlante” ossia indicante nella causale il numero di fattura, i dati del committente (l’avente diritto al bonus), il C.F. o la P.Iva del beneficiario. E’ necessario documentare la data di inizio lavori (autorizzazione o comunicazione di inizio lavori a Comune) anche magari attraverso una dichiarazione sostitutiva.

Detrazioni anche per l’acquisto di mobili costituenti l’arredo dell’abitazione da ristrutturare. E’ possibile acquistare oltre ai mobili anche grandi elettrodomestici. La detrazione è sempre del 50% con la medesima soglia di acquisto prevista già per il 2016 ovvero di 10 mila euro.

Tale bonus è indipendente da quello della ristrutturazione pertanto è possibile usufruirne anche unitamente a quest’ultimo con i rispettivi limiti (96.000 euro per la ristrutturazione e 10 mila euro per i mobili). Le modalità sono le medesime che abbiamo visto per la ristrutturazione (bonifico parlante e documentazione dell’inizio dei lavori). Con tale bonus è possibile acquistare mobili (letti, tavoli e sedie, mobili per il bagno ecc..) nonché grandi elettrodomestici (lavatrice, congelatore, frigorifero, forno..).

Confermato anche l’Ecobonus per migliorare l’efficienza energetica

Per questo bonus si richiede la realizzazione di interventi atti a migliorare l’efficienza energetica dell’immobile. Tale bonus è prorogato per i prossimi cinque anni (fino al 2021). La detrazione sale al 65% entro il limite di 30mila € che sale fino ad 100 mila € per interventi maggiori di riqualificazione energetica globale. Tale detrazione potrà aumentare ulteriormente (fino al 75%) qualora l’intervento coinvolga l’intero edificio ed abbia una maggiore incidenza sullo stesso.

Quali pellicole per i vetri possono essere oggetto di detrazioni?

Pellicole di sicurezza

Le pellicole dette di sicurezza sono fogli adesivi che hanno la funzione rendere il vetro più resistente alle rotture. Questo tipo di pellicole per vetri, sono conosciute anche come pellicole antisfondamento e pellicole antinfortunio. Questo perchè grazie ai materiali con le quali sono prodotte, le pellicole di sicurezza aiutano a non far frantumare i vetri in caso ricevano una forte pressione come un urto evitando che le schegge di vetro possano disperdersi ferendo qualcuno. Oltre a ciò, le pellicole di sicurezza sono dette anche antisfondamento, perchè molto resistenti a urti violenti come potrebbe capitare al vetro di una vetrina commerciale nel tentativo di rubare la merce.

Pellicole di sicurezza per vetri prezzi e caratteristiche.

Pellicole antisolari

Le pellicole antisolari (o pellicole a controllo solare) sono speciali film adesivi che hanno la funzione di aiutare il vetro trasparente nel filtraggio dei raggi solari. Questo tipo di pellicole adesive, sono dette anche anticalore in quanto filtrando o schermando in modo parziale o totale i raggi del sole riescono a garantire un mantenimento della temperatura interna stabile. Le pellicole antisolari riescono a bloccare fino all’80% i raggi solari che normalmente attraversano il vetro di finestre e balconi privo di protezione e fino al 99% di raggi ultravioletti questi ultimi anche dannosi per la salute dell’uomo.

pellicole termiche per vetri prezzi

 

Leave a Reply